Cerca per marca

Lola Aston Martin DBR1-2 #22 Le Mans 2011 -CA31B-

Lola Aston Martin DBR1-2  #22  Le Mans 2011 -CA31B-Lola Aston Martin DBR1-2  #22  Le Mans 2011 -CA31B-
Usa la rotella di scorrimento del mouse per ingrandire l'immagine
Prezzo:

59,90 Iva inclusa (22%)

Cod. art.: 10363
Confezione da: 1Pz
Cod. Produttore: CA31B
Marca: Slot.it
Disponibilit: Non disponibile
Quantit:

Descrizione

Lola Aston Martin DBR1-2 #009 Le Mans 2009
Drivers: P.Kox, H.Primat, S.Hall

Questo modello nasce di serie 2WD Anglewinder ma possibile trasformalo in versione 4WD con gli appositi accessori compatibili prodotti dalla Slot.it

Disponibili a ricambio e diversi accessori per personalizzare al massimo il vostro assetto, come:

- Puleggia dentata in plastica 16 denti (Z16 Cyan) CH99
- Puleggia dentata in plastica 17 denti (Z17 Black ) CH100
- Puleggia dentata in plastica 18 denti (Z18 Black ) CH101
- Cinghia dentata 85 denti (Z85 Green) CH102
- Cinghia dentata 110 denti (Z110 Black) CH103
- Cinghia dentata 111 denti (Z111 Red) CH104

- Tendicinghia 4WD CH98
- Assale in alluminio per cuscinetto scatto libero CH95
- Cuscinetto (2x) a sfera unidirezionale per CH95 cerchio anteriore CH96
- Cuscinetto (2x) a sfera flangiato per tendi cinghia CH105
- Speciali seeger a molla per bloccaggio cerchio anteriore CH97
- Rasamenti distanziale da 0,08 CH94
- Inserti per Audi R18 Etron 4WD PA69
- Cerchio anteriore in plastica 17,3 con sede cuscinetto 4WD PA74
- Cerchio anteriore in plastica 16,5 con sede cuscinetto 4WD PA73
- Cerchio anteriore in plastica 15,8 con sede cuscinetto 4WD PA72

La cosa bella dei ricambi sopra indicati che non sono solo compatibili con la E-tron... con un po' di fantasia possibile utilizzarli con altre vetture.

La Lola-Aston Martin B09/60, nota anche Come Aston Martin DBR1-2, una vettura sport-prototipo da competizione categoria LMP1, progettata e realizzata da Lola Racing Cars, sviluppata congiuntamente a Prodrive e Aston Martin Racing, per gareggiare nella 24 Ore di Le Mans e nel campionato Le Mans Series.
L'Aston Martin DBR1-2 era equipaggiata con il medesimo motore utilizzato dall'Aston Martin DBR9 GT1, che con i restrittori maggiorati ammessi dalla categoria LMP1 per i motori derivati di serie erogava 660 CV. Il propulsore interamente in alluminio, con cilindrata di 5.935 cmo, alimentazione atmosferica.
Il telaio, una monoscocca in fibra di carbonio progettato e realizzato da Lola, Venne rivisto da PrOdrive e AStOn Martin, Che, oltre alla Componentistica, modificarono l'aerodinamica e la linea della carrozzeria, adeguandola alle proprie esigenze tecniche e di marketing. E' evidente come la mascherina stilizzata posta all'anteriore riCOrdi la Classica Calandra delle Vetture Stradali AStOn Martin.
Il modello verniciato secondo i tradizionali colori Gulf, spesso associati alle vetture Aston Martin Racing. I numeri di gara 007, 008, 009, ricordano anche ai pi distratti quale sia la marca delle vetture guidate da James Bond... Questa in particolare, la numero 22, ha corso la 24 ore di Le Mans nel 2011 con alla guida i piloti V. Ickx, M. Martin e B. Leinders.

Caratteristiche

Scala del modello :1/32
Compatibile con piste:Scala 1/32 & 1/24 12Volt
Supporto motore:Supporto Evo 6 Anglewinder Offset 1mm cassa lunga 6 viti
Motore "Tipo":Flat-6 20000 rpm
Rapporto:11/28
Trasmissione:Posteriore anglewinder
Trazione :2WD Posteriore
Materiale:Plastica ABS
Lunghezza mm:150mm
Carreggiata P. mm:63mm
Carreggiata A. mm:63mm
Avantreno:Ruote anteriori indipendenti
Passo ruota P. ruota A.:92mm
Altezza totale:36mm
Peso Gr:80,2g
Meccanica :2.38mm
Luci :Optional
Magnete:Neodimio
Pick Up :Normale lama lunga
Abitacolo:Curato nei minimi particolari
Cerchioni:Anteriori in plastica posteriori in alluminio
Bronzine:Autocentranti sferiche in bronzo

Ricambi originali

Optional Racing

Pagamenti sicuri con Paypal e Carte di credito
^